Cercasi personale Ambosesso

presso azienda di Castell'Umberto

-ME- per maggiori info contattare:

335.5310344

_____________________

Azienda nel settore del

benessere,in forte espansione

seleziona persone per lavoro

autonomo part-time/full-

time.Richiesta massima serietà.

Per info chiamare orari ufficio dal

Lunedì al Venerdì al 3204178509

Sig Luca Borgatti per info:

studioborgatti@hotmail.it

Cell: 3204178509

_____________________

intopic
 

Musica
 

 

Cassazione, licenziamento legittimo per assenze malattia 'sospette'

 

Pur non avendo 'valore di legge', le sentenze della suprema Corte di Cassazione costituiscono un precedente rilevante di cui giudici e avvocati tengono sempre conto. La Cassazione rappresenta il massimo organo interpretativo delle leggi nonché l'ultimo grado di giudizio e ha il compito di verificare la corretta applicazione della legge al caso concreto (cosiddetto giudizio di "legittimità" e non di merito).

Licenziamento legittimo per 'assenteismo tattico'

Troppi giorni di malattia a ridosso di fine settimana e festività. Adesso si può licenziare, dopo l'inedita sentenza della Corte di Cassazione che ha respinto il ricorso di un lavoratore che con le sue numerose assenze per malattia, a "macchia di leopardo" e agganciate ai giorni di riposo, aveva fornito "una prestazione lavorativa non sufficiente e proficuamente utilizzabile dall'azienda".
Il licenziamento del lavoratore è stato ritenuto legittimo, anche se il numero di assenze non superava il periodo di "comporto", cioè la somma dei giorni di malattia consentiti. Determinanti le testimonianze dei colleghi.

(Sentenza della Corte di Cassazione n. 18678/2014)

fonte:virgilio.it

_____________________

Startup e incubator, gli sconti del Fisco per le aziende che innovano

29/07/2014 - Il fisco agevola tutti coloro che vogliono costituire o investire in una startup innovativa. L’Agenzia delle Entrate, infatti, prevede sconti, incentivi e semplificazioni volti a favorire l’innovazione nel nostro Paese.  

È con la circolare 16/E dell’11 giugno 2014 che l’Agenzia delle Entrate ha delineato le misure di favore non solo per le startup ma anche per gli incubatori certificati. Ma prima di fare una panoramica delle agevolazioni previste, chiariamo meglio che cosa si intende per startup innovativa e incubatore certificato. 

Si parla di startup innovativa nel caso di società che è costituita e svolge attività d’impresa da non più di 48 mesi dalla data di presentazione della domanda e ha sede principale dei propri affari e interessi in Italia. La startup non è stata costituita da una fusione, scissione societaria o a seguito di cessione di azienda o di ramo di azienda; inoltre non distribuisce e non ha distribuito utili e il totale del valore della sua produzione annua non deve essere superiore a 5 milioni di euro. Altra caratteristica fondamentale della startup è che l’oggetto sociale esclusivo o prevalente è lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico. 

Si parla invece di incubatore certificato di startup innovative nel caso di società di capitali, costituita anche in forma di cooperativa che offre servizi, anche in modo non esclusivo, per sostenere la nascita e lo sviluppo di startup innovative. Detto in altri termini, l’incubatore è il soggetto che spesso ne accompagna il processo di avvio e di crescita, nella fase che va dal concepimento dell’idea imprenditoriale fino ai primi anni di vita, e lavora allo sviluppo della startup innovativa, formando e affiancando i fondatori sui temi salienti della gestione di una società e del ciclo di business. 

Ma riepiloghiamo le agevolazioni previste dall’Agenzia delle Entrate: 

non applicazione della disciplina delle società non operative (società di comodo) e in perdita sistematica: ciò significa che per tutto il periodo in cui la società ha i requisiti per qualificarsi come startup innovativa non è tenuta ad effettuare il test di operatività per le società di comodo;

esonero dal versamento dell’imposta di bollo e dei diritti di segreteria relativi all’iscrizione al registro delle imprese e, stando a quanto affermato dalla Circolare, anche a tutti gli atti successivi a tale iscrizione;

esenzione, sia ai fini fiscali che contributivi, del reddito di lavoro che le startup e gli incubatori certificati assegnano agli amministratori, ai dipendenti e ai collaboratori continuativi sottoforma di strumenti finanziari;

fonte:virgilio.it

 

Un grande "in bocca al lupo" al nostro caro amico UMBERTO RUSSO per il suo Libro dedicato a GRACE KELLY che, sarà presentato, a metà Ottobre a Montecarlo con la presenza di varie personalità di spicco ed autorità.



Sport
 

 

 

 

   

statistiche web  

WEBDESIGN © MULTIMEDIA WEB SYSTEM di Dario Gugliotta

MULTIMEDIA WEB SYSTEM di DARIO GUGLIOTTA - Via Piave, 65 - 98071 Capo d'Orlando -ME-

P.Iva 02890060839 - Cell. 349.3804344 - mail: info@dariogugliotta.com

PRIVACY POLICY